TORTA IMPOSSIBILE senza glutine e senza latticini

1483089172224.jpgEcco la torta che volevo offrirvi prima di Natale!!

In realtà è stato un periodo colmo di malattie: prima la piccola Agata con la febbre alta per cinque giorni consecutivi, poi io con la febbre per ben due volte, poi mio marito ed infine anche Alice ha ceduto all’influenza.

Senza contare raffreddori, tosse, emicrania (per me) e tutto il seguito di dolori che comporta.

Quindi un Natale ammalati e la torta non ha avuto la priorità.

Lo sapete, cucinare è il mio mondo, ed il blog è per me importantissimo, ma le bimbe hanno assolutamente la precedenza.

Ve la propongo ora, per festeggiare insieme l’anno vecchio che va via e quello nuovo, ricco di aspettative, che si affaccia timido.

Ed il nome di questa torta la dice lunga…

Come nella vita reale, crediamo che le situazioni non ci cambieranno troppo, crediamo che di fronte ad un imprevisto o difficoltà particolare non saremo in grado di reagire. Poi quando le circostanze si presentano affrontiamo ogni situazione, a testa alta o piangendo, con orgoglio o più modestamente, ma ne usciamo vincitori e quell’IMPOSSIBILE, è divento un ricordo vago…

Il mio augurio per il 2017 per tutti voi è molto semplice: trasformate tutti i vostri “IMPOSSIBILE” in vittorie, realizzazioni, progetti concreti.
Afferrate in mano il vostro destino e cambiatelo!!!

IMPOSSIBILE!?

L’impossibile di questa torta non è perché sia di difficile realizzazione, anzi è molto semplice, ma perché quando la di prepara si ha l’assolta certezza che non uscirà.

La testa continua a dire….impossibile che i composti non si mescolino e che, anzi, si INVERTANO.

Ebbene si, quando leggevo la ricetta su blog stranieri (perché in Italia non è una torta conosciuta) mi dicevo che forse la traduzione Google aveva sbagliato. Dicevano di mettere per primo il caramello, poi il composto al cioccolato e poi il composto per il crème caramel, ma quando guardavo le foto l’ordine non era questo.

Poi ho capito. In fase di cottura il crème caramel filtra e finisce sul fondo separandosi in modo perfetto dalla torta al cioccolato.

A pensarci veramente impossibile…ancora di più nella mia variante senza glutine e SENZA LATTICINI.

Pensate che nella versione originale la parte morbida è composta da latte, latte evaporato e latte concentrato!!!! 😆 Probabilmente vengono usati per renderla più cremosa e soprattutto più “pesante”, in modo che si separi in modo impeccabile.

In effetti la mia esternamente non è così bella e perfetta come quelle originali.

Il composto bianco rimane leggermente sull’esterno di quello al cioccolato.

Ma non è un problema. Prima di pubblicarla e di raggiungere questo risultato ho provato a farla più volte modificando alcuni ingredienti, ma questa è la più facile e buona che mi sia uscita.

Sono molto soddisfatta e vi assicuro che gli ospiti rimarranno sbalorditi al taglio, poiché è molto particolare e insolita.

Oltretutto ha una cottura molto particolare ed diversa: viene cotta in forno ma a bagnomaria e coperta da stagnola.

1483089231116.jpg

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DI METALLO DA BUDINO CON IL BUCO

PER LA SALSA AL CARAMELLO:

100 grammi zucchero

20 grammi latte vegetale*

PER LA TORTA AL CIOCCOLATO:

120 grammi di cioccolato extra fondente sciolto a bagnomaria con 3 cucchiai di olio di mais o riso*

50 grammi farina di riso finissima*

20 grammi amido di riso o mais*

30 grammi cacao amaro*

90 grammi di zucchero

80 grammi latte vegetale non zuccherato (per me riso mandorla)*

20 grammi di olio di riso o mais

2 uova

1 cucchiaino raso di cremor tartaro*

mezzo cucchiaino di bicarbonato

PER IL CREME CARAMEL:

270 grammi di latte vegetale non zuccherato (per me riso e mandorla)

4 uova piccole (210 grammi circa)

1 cucchiaio di zucchero

*ingredienti a rischio contaminazione per celiaci.

1483088886859.jpg

Accendete il forno a 180 gradi.

Iniziate preparando la salsa al caramello.

In un pentolino mettete i 20 grammi di latte vegetale e fatelo scaldare, è talmente poco che dovrete fare attenzione a non farlo evaporare troppo.

In una pentola dal fondo spesso mettete un terzo dello zucchero a fuoco alto. Quando inizierà a sciogliersi abbassate leggermente la fiamma e aggiungete un altro terzo. Per evitare la formazione di grumi che faranno fatica a sciogliersi NON MESCOLATE.

Quando lo zucchero sarà quasi tutto sciolto aggiungete l’ultimo terzo. Se vedete che scurisce troppo abbassate la fiamma. Potete mescolare con una spatola in silicone quando sarà quasi tutto sciolto.

Quando avrete un bel caramello liscio e ambrato aggiungete il latte che bolle CON MOLTA CAUTELA poiché il caramello farà moltissime bolle ed è veramente pericoloso.

Mescolate con cura fino a quando non avrete una crema.

Ora versatelo sul fondo dello stampo oliato e infarinato (con farina di riso).

Lasciate raffreddare.

Preparate la torta al cioccolato montando le uova con lo zucchero fino a che non saranno bianche e spumose, poi abbassate la velocità del frullino e aggiungete prima l’olio e quando sarà incorporato il latte.

Ora versate il cioccolato fuso e fate amalgamare e infine tutte le farine, il cacao, il cremor tartaro e il bicarbonato, continuando a mescolare alla minima velocità fino a quando non avrete un composto liscio e molto denso.

Versatelo sopra la salsa al caramello.

Per il crème caramel frullate uova, latte e zucchero. Versate il tutto sopra la parte al cioccolato in modo molto molto delicato, magari aiutandovi con un cucchiaio.

Ora viene la parte molto interessante che è la cottura.

Ponete il vostro stampo dentro una terrina da forno dai bordi alti piena di acqua.

Se non l’avete potete usare un altra tortiera più grande oppure come ho fatto io una pentola in metallo senza manici di plastica, quelle apposta per il forno.

Lo stampo con la torta dovrà avere l’acqua all’esterno almeno per due terzi dell’altezza.

Ora coprite il tutto con la carta stagnola e infornate.

Dovrà cuocere almeno 70 minuti coperta senza aprire il forno.

Poi se non è cotta (prova stecchino) altri 10 minuti senza stagnola.

Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente. Poi ponetela in frigorifero per almeno 4 ore.

Quando dovrete servirla basterà immergere lo stampo in acqua molto molto calda per qualche secondo.

Appoggiate il piatto da portata sopra e capovolgete.

Fate attenzione che il caramello andrà ovunque!!!

Se non dovesse scendere scaldate la base con una fiamma da crème brulee (cannello).

Va conservata in frigorifero.

AUGURI A TUTTI

1483088851895.jpg

Con questa torta partecipo al 100% Gluten Free (fri)Day!!!

ilove-gffd1

Se volete replicare questa torta usate l’hashtag #cioccolatoeliquirizia o linkate il mio blog!!!!

Mi trovate anche su Facebook CioccolatoeLiquirizia

Su Instagram come cioccolatoeliquirizia 

Inoltre ringrazio tantissimo mia cognata Elisa e Arckid per gli splendidi decori in legno a forma di fiocchi di neve delle fotografie!!!
Annunci

28 pensieri su “TORTA IMPOSSIBILE senza glutine e senza latticini

  1. Ciao! Complimenti perché ho provato spesso le tue torte senza glutine e latte e sono sempre buone.
    Mi chiedevo se potevo usare al posto dello zucchero lo xilitolo (zucchero di betulla)per fare il caramello. Purtroppo
    Il mio bimbo oltre al glutine e alla caseina non può assumere nemmeno lo zucchero per via della candida intestinale. Grazie mille

    Liked by 1 persona

    • Ciao! Grazie della visita e del complimento, fa sempre piacere sapere che qualcuno rifà le mie ricette!!! Mi dispiace per il tuo bimbo, purtroppo non so nulla di come si comporta lo xilitolo, non voglio dirti una cosa per un’altra…se vuoi puoi provare ad usare al posto del caramello il “latte concentrato vegetale” che trovi nel blog. È molto simile ad un caramello se lo lasci cuocere un poco di più!!! Se provi fammi sapere 🙂
      Purtroppo non riesco a vedere nulla nel tuo blog, come mai??!!

      Mi piace

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: