Gelato menta-cioccolato senza latticini, senza glutine e senza gelatiera!!

E’ quasi estate anche se grandinate secolari e acquazzoni incessanti attraversano l’Italia.

Come sapete non amo il caldo e quindi io sono quasi contenta che la stagione tardi ad arrivare, le mie bimbe, che sognavano lago e piscina, un poco meno 😉

A questa ricetta ho pensato una mattina mentre correvo: ho notato che, se mentre corro penso a come fare un dolce, non sento la fatica e la testa si concentra su altro. Scopro quando ritorno a prestare attenzione al qui e ora che magari ho fatto due chilometri senza nemmeno accorgermene.

Una mattina ero particolarmente stanca e le gambe non volevano saperne di andare. Nel momento in cui ho iniziato a pensare a come eseguire il gelato, a come estrarre il profumo e l’aroma della menta, la mente si è come staccata dalla routine corsa e ho percorso parecchia strada senza sentire fatica.

Certo, questo non è proprio un gelato da “fitness” essendoci latte di cocco che è parecchio grasso, ma come tutte le cose se nella giusta misura non può essere dannoso.

Al suo interno ci sono sì i grassi del cocco (a catena media, quindi meno dannosi) ma questo gelato è senza latticini di origine animale, senza glutine, senza uova e senza zucchero (se non quello del cioccolato tritato) quindi direi che si può fare uno strappo alla regola e mangiarne una coppetta!!

In più non serve nemmeno la gelatiera e questo va in aiuto alle tante mamme come me che non la possiedono ma che vogliono preparare una merenda sana e fresca ai propri bimbi.

Per la realizzazione potete utilizzare la menta che avete nell’orto o quella che si trova spontanea nei prati come avevo fatto per questo budino. Io ho nel vaso la menta glaciale che è molto forte, con un gusto deciso.La base del gelato è la medesima che avevo usato l’anno scorso per il gelato alla liquirizia.

INGREDIENTI:

20 grammi circa di foglie di menta fresca

500 grammi latte vegetale non zuccherato (per me mandorla)*

150 grammi crema di cocco (ho usato quella nel tetra-pack già pronta)

120 grammi di miele di acacia

3 grammi farina semi di carrube *

100/150 grammi di cioccolato extra fondente al 70 %

*per celiaci controllare sempre che gli ingredienti siano certificati senza glutine.

Per prima cosa dovete scaldare leggermente il latte e la crema di cocco e lasciare in infusione le foglie di menta almeno mezz’ora.

Una volta che il latte si è raffreddato togliete gran parte delle foglie e lasciatene solo cinque o sei.

Versate il miele nel latte. In una tazzina da caffè ponete la farina di semi di carrube e mescolatela a qualche cucchiaino di latte in modo da farla sciogliere e ora aggiungetela al resto dei liquidi.

Raggiungete gli 80 gradi per qualche minuto (1 o 2 al massimo)

Mixate subito con il frullatore ad immersione per amalgamare bene il tutto e tritare la menta.

Riponete in frigorifero per tutta la notte coperto con la pellicola a contatto del liquido per non far formare la patina superficiale.

Il giorno successivo se avete la gelatiera basterà mettere il tutto all’interno e avviarla.

Nel caso non l’abbiate non è un problema, versate il composto in un tritatutto molto capiente o in un frullatore classico e ponete in freezer per almeno mezz’ora.

Passato il tempo estraete e tritate leggermente. Ovviamente sarà ancora liquido ma i vari passaggi servono per rompere i cristalli di ghiaccio che mano a mano si formano e quindi otteneree un gelato cremoso.

Riponete nuovamente in freezer per quaranta minuti.

Estraete e tritate.

Come noterete sui lati sarà più freddo e rigido quindi aiutatevi con una spatola per mischiare il tutto.

Ripetete l’operazione fino a quando non otterrete la consistenza cremosa e morbida dei gelati, a me ci sono voluti tre passaggi in freezer.

Prima di effettuare l’ultimo passaggio di congelazione versate all’interno il cioccolato fondente ridotto a scagliette con il coltello.

A questo punto potete riporre in una vaschetta con coperchio e congelare oppure consumare subito.

Se scegliete di congelarlo ricordatevi di tirarlo fuori dal freezer e se volete renderlo cremoso potete romperlo a pezzetti e tritare nuovamente.

Servire ricoprendolo con altro cioccolato fondente tritato.

Anche questo mese torna l’appuntamento con #FoodandBeauty alla scoperta di ricette e prodotti per la cura del corpo.
Il tema di Giugno è la menta e qui trovate altre tre proposte molto invitanti per #saporidibellezza.
Seguite anche i link che troverete all’interno dei loro articoli per scoprire tutte le ricette!!!!!

Salute e bellezza in cucinaTè verde alla menta ricetta del marocco

La tana dell’eco ideaBudino alla mela e menta senza lattosio

Cooking Beauty – Welcome to Miami Crema corpo cocco e menta

L'immagine può contenere: testo e cibo

Annunci

11 pensieri su “Gelato menta-cioccolato senza latticini, senza glutine e senza gelatiera!!

  1. Pingback: Tè verde alla menta ottima ricetta marocchina | Salute e bellezza in cucina

  2. Ti assicuro che è anche fitness! Sto mangiando grassi di cocco, oliva e ghi assieme a frutta o verdura con proteine e mi sento appagata, felice e in forma, perdo anche chili!
    Ottima ricetta, che se riesco faccio quando torno dal mare!

    Piace a 1 persona

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: