Dolcetti al cocco con cioccolato

1451396265931.jpgPer augurarvi un buon anno ho pensato molto al dolce da offrirvi virtualmente.

Una torta strabiliante, oppure un dolce al cucchiaio o dei cioccolatini super cremosi.

E invece no.

Ho pensato che molti di voi avrebbero gradito molto di più un dolce semplice, veloce, pratico, con pochi ingredienti, ma che fa una bellissima figura ovunque.

Come direbbe la mia amica Stefania di Cardamomo & Co…..fanno la loro maiala effige 😎 : i dolcetti al cocco. 

Io li arricchisco con un poco di cioccolato perché, si sa, non riesco a farne a meno. 😉

E sono buonissimi!!! Piacciono a grandi e piccini. Io li faccio in ogni occasione: festine, merendine varie, da regalare agli amici più cari in una bella scatola, per le cene fra amici.

Quindi è un ottimo dolce per questo 2016. Scommetto che avete tutti un po’ di farina di cocco in casa e delle uova. E il dolce è pronto!!

In più avevo visto che Cucina per gioco aveva organizzato un contest su come accogliere Babbo Natale nelle nostre case. Ne avevo parlato con Alice che è stata entusiata fin da subito!!

Ma poi con la ricchezza e profondità di ogni bambino (soprattutto intollerante) mi guarda e mi dice: ma Babbo Natale può mangiare i latticini???

PANICO ❓

Non lo so…e se anche fosse…prepariamo qualcosa che vada bene per tutti ❗

Questi dolcetti sono senza glutine, senza latticini, senza lievito, senza zuccheri raffinati…perfetti!

Ecco i tuoi dolcetti Caro Babbo Natale, puoi mangiarli tranquillo!! Io e Alice speriamo ti piacciano 😉

E quindi buon 2016: che possiate essere felici di ciò che avete e di ciò che non avete. E che possiate trovare la forza in voi stessi per realizzare i vostri sogni. Perché nulla capita…bisogna realizzare se stessi e i propri sogni da soli.

1451396636613.jpg

INGREDIENTI:

2/3 albumi

150 gr di farina di cocco*

80 gr di zucchero di canna grezzo

200 grammi cioccolato fondente 70% senza zuccheri*

*Ingredienti che devono essere certificati senza glutine.

Preriscaldare il forno a 160°.

Rivestire una teglia con carta da forno.

Unire due albumi allo zucchero e sbatterli con una forchetta finché non schiumano un poco. Molte ricette montano gli albumi, probabilmente vengono dei dolcetti più soffici. Ma così farete di sicuro prima e saranno lo stesso buonissimi.

Incorporare la farina di cocco ai bianchi e zucchero. Dovete ottenere un composto umido e appiccicoso. Se non riuscite a formare le palline unite anche l’altro albume.

Mescolate bene con le mani. Formare delle palline, non troppo grandi. Io penso sempre che si debbano poter mangiare in uno o due morsi.

Disponetele sulla teglia e infornate per circa 15/20 minuti. Si deve cuocere solo l’uovo e si devono dorare appena appena. Se protraete tropo la cottura saranno duri.

Estraeteli, fateli raffreddare.

Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e quando saranno freddi intingete la base nel cioccolato e riposizionateli sulla teglia. Per decorarli sulla superficie prendete un cucchiaino da caffè, prelevate un poco di cioccolato e fatelo colare mentre vi muovete sui dolcetti.

Fate asciugare.

E ora buon assaggio e buon anno nuovo!!!!!!!!

1451396738937.jpg

Ovviamente con questa ricetta partecipo volentieri al contest “Accogliamo Babbo Natale” organizzato da Cucina Per Gioco, che Babbo Natale magari è celiaco o intollerante al lattosio 😉

3° contest Accogliamo Babbo Natale

E partecipo anche alla raccolta di ricette del bambino intollerante di Lety di Senza è buono e Manuela del Mondo di Ortolandia perché purtroppo i bambini intolleranti esistono e bisogna renderli felici.

raccoltaDICEMBRE

Ed è il primo venerdì dell’anno quindi buon GFFD

ilove-gffd1

Advertisements

18 pensieri su “Dolcetti al cocco con cioccolato

  1. Pingback: Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” di Dicembre: festeggiamo insieme il Natale | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  2. Vengo da te e mi sento accolta, come non potrebbe Babbo Natale?
    Sono fra i primi dolcetti che ho fatto quando ho scoperto di essere celiaca, ma non ho mai usato lo zucchero di canna grezzo, per cui voglio assolutamente provare questa tua maiala effige 😉

    Liked by 1 persona

  3. Pingback: 3° Contest "Accogliamo Babbo Natale" | Cucina per Gioco

  4. Ciao!
    Cosa vedono i miei occhi … hai trovato un cioccolato fondente senza zuccheri … Potresti dirmi di che marca è?
    Cmq mi piacciono molto questi biscotti!!!Li devo provare, adoro il cocco!!!
    Aspetto una tua risposta…non lasciare una supergolosa con questo dilemma! 🙂

    Liked by 1 persona

    • Ciao Mary! Benvenuta. La tua domanda mi stupisce e al contempo mi fa piacere. Sono contenta che i dolcetti ti piacciano e che tu segua il blog. Mi stupisco perché di cioccolato senza zuccheri ce ne sono, non dico parecchi ma alcuni. On line se ne trovano. La Venchi fa un cioccolato per diabetici dolcificanti con Maltitolo. Oppure se parliamo solo di zucchero raffinato ne trovi tanti dolcificanti con zucchero di canna GREZZO (quasi tutti quelli equo e solidale). Dipende anche se li vuoi senza glutine o meno. Nel caso specifico ho usato un cioccolato fantastico e speciale. È vegan, raw, bio, prodotto artigianalmente, Glutenfree e senza zucchero. È dolcificato con sciroppo d’agave CRUDO e ha solo 4 ingredienti 😉 La marca è lifefood e lo trovi nei negozi biologici.

      Mi piace

      • Grazie per la risposta! Mi avevi incuriosita perchè è un mio sogno trovare una barretta davvero senza zucchero… probabilmente sarebbe troppo amara! Effettivamente i prodotti che mi hai elencato li conosco un po’ tutti da intenditrice e golosa di cioccolato, ma tutti hanno dei problemi: quelli con maltitolo mi creano problemi intestinali, quelli con lo zucchero di canna grezzo mi sono stati sconsigliati da un nutrizionista, mentre le barrette di cioccolato crudo sono buone ma non è come mangiare un pezzo di cioccolato della barretta classica… poi, a parte un prezzo un po’ proibitivo, hanno una consistenza strana un po’ granulosa. Non ho mai provato a scioglierle perchè avevo letto su internet che non erano proprio adatte e facili da sciogliere… a questo punto ci proverò casomai proprio rifacendo questa ricetta e ti farò sapere!
        Grazie ancora per la tua gentilezza continua così!

        Mi piace

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: