PLUMCAKE BICOLORE SOFFICE senza lattosio

DSCN7308_1In questo periodo mi sono data agli esperimenti…ho scoperto alcuni nuovi ingredienti che prima non usavo e mi sbizzarrisco a provarli nei diversi modi.
Uno di questi è il cocco. Non che lo ignorassi, ma pensavo che in cucina si potesse usare solo come “farina” e non sono mai stata un’appassionata dei dolci al cocco. Poi ho scoperto per caso che il cocco è grasso, molto grasso, molto più del latte vaccino…quindi, ho semplicemente provato a sostituirlo visto che in casa il latte è bandito! Eh si, perché se lo paragoniamo al latte vaccino come grassi, allora ci sarà anche la panna!!!!
E quando ho visto questa ricetta http://www.hovogliadidolce.it/plumcake-panna-e-cioccolato-ricetta/ con l’olio e la panna non ho resistito, ho detto: ci provo!

Ed è stato un esperimento riuscitissimo.

Il giorno dopo saremmo andati tutti in gita. Io, mio marito, le nostre bimbe, una coppia di amici, le due gemelle e il cane. Una splendida giornata di sole, dentro la natura e a contatto con gli animali da fattoria. Che giornata fantastica! Non poteva mancare un dolce casalingo…già mi immaginavo e assaporavo la scena: telo steso su un prato, i giochi delle bambine elettrizzate dall’aria fresca e pulita, e un buonissimo plumcake che allieta il palato e lo spirito…amo alla follia vedere chi mi sta accanto che gusta un dolce fatto da me, mi sembra di nutrire non solo il corpo ma anche l’anima, ed è il mio personale modo per dare Amore. Pregustavo già le foto per il blog, fatte sul prato, con l’erbetta che spuntava…meraviglioso!
Quindi realizzo il dolce e la sera la mia bambina mi chiede di glassarlo: personalmente non amo le glasse, sono troppo dolci, troppo zucchero raffinato, ma lo sguardo era come quello del gatto con gli stivali della Disney, quello con gli occhioni grandi grandi…e acconsento. Altra richiesta: si glassa ma…al cioccolato! Bah, dico va bene, aggiungo qualche cucchiaio di cacao e il gioco è fatto. Quindi ricopro il dolce e sono proprio soddisfatta del risultato. La mattina l’eccitazione per la giornata si fa sentire, prepariamo tutto, zaino, plaid, ricambio per entrambe, cappellini, acqua, frutta, macchina fotografica: ok c’è tutto! Partiamo!
Passiamo la mattina a girare di fattoria in fattoria ed esausti troviamo un bel posto per fermarci a mangiare. Mentre stendiamo i teli già le bambine si tolgono le scarpe per sentire il contatto con la terra…e poi …e poi …NOOOOOOOO!!!!!! il mio piccolo urlo… mi guardano, cosa é successo? La torta…la torta…la torta è a casa!!!!
Tipico di mamma Welda…mi consolano, dicono che non fa niente, ma la delusione si legge nei loro occhi…e anche nei miei!
Ed eccolo qua, cari amici, il plumcake che volevo offrirvi con tanto amore, ecco LE FOTO: senza erbetta, senza risate, senza aria fresca…la delusione può passare attraverso le fotografie???

DSCN7300_1_1

INGREDIENTI:

190 g di farina 00
30 grammi farina di riso
2-3 cucchiai di cacao amaro
150 grammi di zucchero
3 uova
220 ml di crema di cocco (per vedere cosa è vedi ricetta bignè) 😉
40 ml di olio di riso
40 ml di olio extravergine d’oliva
1/2 bustina di lievito per dolci

100 grammi cioccolato fondente senza latte

PER LA GLASSA

Acqua q.b.
200 grammi di zucchero a velo
2 cucchiai cacao amaro

DSCN7306_1

Accendete il forno a 180 gradi.

Iniziamo a preparare la torta sbattendo le uova intere con lo zucchero per almeno 15/20 minuti. Quando avrete un composto gonfio e stabile, abbassate la velocità delle fruste al minimo e incorporate i due oli lentamente, a filo. Successivamente unite anche 210 ml di crema di cocco, possibilmente non fredda, per non smontare il composto.
Unite in tre riprese le farine, setacciate con il lievito, molto lentamente e mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.

Ora dividete il composto in due parti e in una aggiungete il cacao, la rimanente crema di cocco e il cioccolato fondete a pezzettini.

Ungete con olio uno stampo da plumcake e infarinatelo e versateci dentro il composto bianco.

Versate con cautela il composto al cioccolato e con una forchetta praticate come delle onde nel composto ma non troppo.

NOTA: mi ero sempre chiesta come mai i miei plumcake durante la cottura si aprissero in modo disordinato e, invece, molte foto che vedevo on-line avevano plumcake con una riga in mezzo perfetta e una divisione esteticamente uniforme.
Poi leggendo un libro di pasticceria (ma non ricordo più quale) ho letto che bisogna oliare la lama di un coltello e praticare un “incisione” nel composto prima di infornarlo così da facilitare l’apertura. Così se non volete glassare il dolce sarà anche bello da vedere!!!

Ora infornate per almeno 35 minuti. Non aprite il forno. Trascorso questo tempo potete iniziare a fare la prova stecchino. Nel mio forno ci sono voluti 43 minuti esatti.

Sfornate il dolce e lasciatelo completamente raffreddare. Vi ricordo che la fase di raffreddamento fa parte del processo di riuscita: una torta non è finita finché non è fredda, poiché potrebbe sgonfiarsi (a meno che la ricetta non indichi il contrario….la torta di mele calda è divina!!!!) 😉

Per la glassa: mettete lo zucchero a velo e il cacao amaro in una tazza, aggiungete 3 cucchiai d’acqua e mescolate. Aggiungete acqua finché non raggiungete la consistenza desiderata; se volete che “coli” sul dolce dovrà essere morbida, se volete spatolarla come ho fatto io sarà più solida.

Distribuite la glassa e aspettate che solidifichi.

Il sapore del cocco non sarà predominante ve lo assicuro ma il dolce avrà una morbidezza particolare e rimarrà soffice per più giorni. Io conservo i dolci sotto una classica campana di vetro ma vanno benone ache le scatole di latta o ceramica.

Ed ecco a voi la torta e…non dimenticatela a casa……!!!

Advertisements

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: